Gli ateniesi sono orgogliosi delle loro origini (Versione latino Igino)

Gli ateniesi sono orgogliosi delle loro origini
Autore IGINO

Athenienses suam originem iactant, quod non advenae neque passim populi conluvies originem urbi dedit, sed innati sunt in solo, quod icolunt.

Gli ateniesi non vantano la loro origine, perché non dette origine alla città né stranieri né miscuglio di popolo, ma sono naturali nella regione che abitano.

Per primi mostrarono l'uso della lana del vino e dell'olio. Insegnarono anche ad arare e a seminare frumento a quelli che si cibavano di ghiande. Posseggono certamente le lettere, l’eloquenza e la filosofia come il tempio ad Atene.

Prima dei tempi di Deucalione, gli ateniesi ebbero come re Cecrope che descrissero biforme, che per primo unì in matrimonio il mare ad una donna. A questo successe Cranao, la cui figlia Attis diede il nome alla regione.

Dopo questo regnò A. che per primo consacrò la città a Minerva e diede il nome di Atene alla città. Tenne il regno di Atene anche Egeo, padre di Teseo. Dopo Egeo ebbe il regno Teseo e poi Demofonte figlio di Teseo, che portò aiuto ai greci contro i troiani

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:35:21 - flow version _RPTC_G1.1