Oreste vendica la morte del padre Agamennone uccidendo la madre Clitemnestra ed Egisto suo complice (Versione latino Igino)

Oreste vendica la morte del padre Agamennone uccidendo la madre Clitemnestra ed Egisto suo complice
versione latino Igino traduzione libro matrix

Orestes, Agamemnonis et Clytemnestrae filius, postquam in puberem aetatem venit, studebat patris sui mortem vindicare.

Oreste, figlio di Agamennone e Clitemnestra, dopo che entrò nella pubertà (lett.

in età puberale), aspirava a vendicare la morte di suo padre. Quindi stabilì di andare con Pilade, suo cugino, a Micene, presso la madre Clitemnestra. Quando giunge lì, si afferma falsamente come un ospite dell'Eolia, e riferisce (dicit) che Oreste ha perso la vita.

Non molto dopo Pilade arriva da Clitemnestra e porta con sè un urna e afferma che le ossa di Oreste sono contenute in questa. Egisto, complice della madreClitemnestra nel delitto, riceve i suoi accoglie lieto i suoi ospiti.

A mezzanotte la madre Clitemnestra e Egisto vengono uccisi da Oreste e Pilade. Poichè Tindaro, padre di Clitemnestra, li accusa di tradimento, Oreste fugge da Micene. Il giorno dopo Oreste a causa del turpe delitto viene mosso da ire verso la madre.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:35:22 - flow version _RPTC_G1.1