Prometeo incatenato - versione latino Igino

Prometeo incatenato versione latino

Nobilis est fabula, quae de Prometheo, lapeti filio, a poetis narratur.

Nobile è la favola, che viene narrata dai poeti circa Prometeo figlio di Giapeto.

Avendo giove nascosto il fuoco agli uomini, affinché non postessero ricavarne troppa potenza, costui lo sotrossa dal cielo ed lo portò con una verga sulla terra al suo posto per donarlo agli uomini. E non si accontentò di questo regalo ma insegnò agli uomini, in quale modo usare il fuoco ed in quale modo ridurlo in cenere e come lo potevano conservare sotterato affinché non si estinguesse.

Allora Giove mosso da un'ira impetuosa, ordinò a Vulcano di ridurre in catene Prometeo e di legarlo nel monte caucaso ad un sasso spezzato, qui ogni giorno un aquila inviata da Giove gli divorava il fegato, che tuttavia durante la notte gli ricresceva.

Giove si pentà di tanta crudele pena e severo tormento, cos' liberò il misero prometo. Sulla qual cosa viene narrata anche un'altra leggenda. Si dice infatti che non lo avesse liberato giove ma ercole, avendo trafitto l'aquila con le frecce e che avesse liberato Prometeo dalle catene

Copyright © 2007-2023 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2023 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2023-01-19 02:11:48 - flow version _RPTC_G1.1