Telefo (Versione latino Igino)

versione latino Igino e traduzione

Telephus ab achille in pugna Chironis hasta percussus dicitur.

Si racconta che Telefo, durante un combattimento, fu colpito da Achille con la lancia di Chirone.

Poichè soffriva di un dolore atroce a causa di quella ferita, di giorno in giorno consultò l'oracolo di Apollo sull'esistenza di un rimedio. Gli fu vaticinato che nessuno avrebbe potuto curarlo: soltanto la lancia con la quale era stato ferito (poteva farlo). Udito ciò Telefo si recò dal re Agamennone e, per suggerimento di Clitennestra, prese in ostaggio il piccolo Oreste dalla culla, minacciando che l'avrebbe ucciso qualora gli Achei non lo avessero aiutato.

Gli Achivi - cui era stato profetizzato che, senza il comando di Telefo, Troia non poteva essere espugnata - si riappacificarono con lui, senza esitare, e ingiunsero ad Achille di guarirlo.

Achille rispose loro di non conoscere l'arte medica. Al che, Ulisse ribattè "Apollo non si riferisce al te, ma fa menzione della lancia autrice della ferita". E così dopo che Telefo ebbe appoggiato la lancia alla ferita, fu guarito.

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-21 11:44:49 - flow version _RPTC_G1.1