Ulisse si finge pazzo per evitare la guerra di Troia (Versione latino Igino)

Ulisse si finge pazzo per evitare la guerra di Troia VERSIONE latino Igino traduzione libro lingua latina

Cum Agamemnon et Menelaus, Atrei filii, ad Troiae oppugnationem coniuratos duces duxerunt, in insulam Ithacam ad Ulixem, Laertis filium venerunt.

Quando Agamennone e Menelao, figli di Atreo, come comandati condussero l'occupazione di Troia, arrivarono nell'isola di Itaca da Ulisse, figlio di Laerte ulisse protestava tra i Troiani: infatticome diceva un oralo, doveva perdere i compagni e ritornare da solo in patria Allora come glii oratori andarono da ulisse, lui simulò la pazzia prese un cappello e unì all'aratro un cavallo con un bove.

Palamede vide così Ulisse e capì la simulazione e pose Tlemaco, figliodi ulisse dinanzi all'aratro e proferì queste parole: Finiscila!

(letteralmente poni fine alla finzione, vieni tra i condottieri greci" Allora ulisse confermò l'arrivo e da quel momento fu ostile a Palamede

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-01-16 00:35:22 - flow version _RPTC_G1.1