Un biglietto d'auguri per un matrimonio - Plinio il giovane

Un biglietto d'auguri per un matrimonio
Versione latino Plinio il Giovane traduzione libro CLEO
Gaudio maximo delector quod Fusco Salinatori filiam tuam destinasti ...

Mi rallegro tantissimo per il fatto che hai destinato in matrimonio tua figlia a Fusco Salinatore.

La famiglia è nobile, il padre onestissimo, la madre di simile onorabilità; egli stesso è studioso, colto e anche eloquente; un ragazzo per semplicità, un giovane per affabilità, un anziano per serietà. E infatti non sono ingannato dall'affetto.

Egli dev'essere davvero amato vivamente da me: così ha meritato per la devozione, così per il rispetto. Lo giudico, tuttavia, e davvero tanto più severamente, quanto più lo amo. Ti garantisco che avrai un genero del quale non potè essere immaginato da te, col desiderio, uno migliore.

Spero anche che ti renderà nonno di nipoti simili a lui. Quanto sarà felice quel tempo, in cui accadrà di abbracciare i suoi figli, nipoti tuoi, come figli o nipoti miei, dal vostro petto, e quasi con pari diritto! Addio!

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-08-10 07:58:54