Una lettera di Plinio - Nova lexis

Plinio il Giovane Nova lexis

Me interrogas: “Hodie quid egisti?”. Respondeo “Sponsalia aut nupsias frequentavi, ill me ad signandum testamentum rogavit, ille in advocationem, ille in consilium”.

Eadem quae cotidie facis inania videntur, multo magis si secesseris. Tunc etiam subit recordatio: “Quot diese frigidis rebus absumpsit”. Quod evenit mihi postquam in Laurentino meo aut lego aliquid, aut scribo.

Nihi me audisse, nihil dixisse paenitet. Nulla spe, nullo timore sollicitor, nullis rumoribus inquietor. Mecum tantum et cum libellis loquor.

O rectam sinceramque vitam! O dulce otium honestumque, ac paene omni negozio pluchrius! O mare, o litus! Quam multa invenitis, quam multa dictatis! Proinde tu quoque strepitum istum inanemque discursum et ineptos labores delinque, teque studiis vel otio trade. Satius est otiosum quam nihil agere.

Mi chiedo: "Cosa ho fatto oggi?" (mi) Rispondo: "Ho assistito a fidanzamenti o nozze, l'uno mi ha invitato a suggellare il suo testamento, un altro ad assisterlo in tribunale, un altro per prendere parte ad un consiglio".

Nello stesso tempo le cose che fai quotidianamente ti sembreranno inutili, se ti allontanerai molto di più. Allora ricordo anche: "In quanti giorni ho perso in cose insulse".

Ciò che mi successe dopo che nel mio Laurentino o dico o scrivo qualcosa. Non ci si penta per niente di ascoltare e parlare. Agitato da nessuna prospettiva né timore, turbato da nessuna diceria.

Parlo molto con me stesso tramite i diari. O vita giusta ed onesta! O dolce ed onesto ozio, e quasi più bello di ogni attività! O mare, o spiaggia! Lascia anche tu questo frastuono, l'inutile aggirarsi e le fatiche inutili, ed anzi abbandonati con passione all'ozio. E' meglio che l'ozioso non faccia niente.

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-08-10 07:58:54