Un generale psicologo - POlieno versione greco

Un generale psicologo versione di greco di Polieno
libro greco terza edizione
Επαμεινονδας επεχειρησε νυκτος... ...μελοντας κινδυνυς αντί της ευεργειας
Traduzione n. 1

Epaminonda tentava di notte di conquistare una città dei lacedemoni poiché era priva di cittadini.

Agesilao, venuto a sapere da parte dei disertori dell'assalto, correndo rapidamente con il cuo esercito, giunto prima dei nemici all'interno della città, aspettò i tebani, coloro che sopraggiunsero vennero respinti con la forza dai lacedemoni.

Poichè secondo loro caddero in un grosso pericolo in modo confuso e durante la notte furono costretti a fuggire, molti gettarono gli scudi. Epaminonda vedendo ciò, non volendo che i codardi fossero rivelati, annunciò: " nessuno degli opliti porti sa sé lo scudo, ma lo dia agli scudieri e agli altri servitori: voi stessi seguite il comandante con soltanto le lance e i pugnali". così dunque al popolo rimasero nascosti coloro che avevano gettato le armi e più volentieri prestarono ascolto a Epaminonda per i pericoli futuri in cambio dei questo beneficio.

Traduzione n. 2

Epaminonda tentava di notte di prendere la città degli spartani, essendo priva di cittadini. Agesilao, venendo a sapere da parte dei disertori di questo assalto, correndo rapidamente con il suo esercito, giunto per primo in città, aspettava che giungessero i tebani, quelli giungendo vennero respinti dai nemici. Poichè caddero in un grosso pericolo confusamente e poiché di notte furono costretti con la forza a fuggire molti gettavano via gli scudi, epaminonda vedendo ciò, non volendo che i codardi fossero puniti e rimproverati, annunciò: "Nessuno degli opliti porti lo scudo da sè, ma lo consegni agli scudieri o agli altri servitori; voi stessi seguite il comandante con soltanto le lance e il pugnale". Così dunque per la maggior parte rimasero nascosti coloro che avevano gettato le armi e più spontaneamente a Epaminonda nei pericoli futuri in cambio di questo beneficio.

Copyright © 2007-2021 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2021 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2021-09-17 00:28:36 - flow version _RPTC_G1.1