Strabone - Geografia 12.4.3

ὑπέρκειται δὲ τῆς Προυσιάδος ὄρος ὃ καλοῦσιν Ἀργανθώνιον.

ἐνταῦθα δὲ μυθεύουσι τὸν Ὕλαν ἕνα τῶν Ἡρακλέους ἑταίρων συμπλεύσαντα ἐπὶ τῆς Ἀργοῦς αὐτῷ ἐξιόντα δὲ ἐπὶ ὑδρείαν ὑπὸ νυμφῶν ἁρπαγῆναι· Κίον δὲ καὶ τοῦτον Ἡρακλέους ἑταῖρον καὶ σύμπλουν ἐπανελθόντα ἐκ Κόλχων αὐτόθι καταμεῖναι καὶ κτίσαι τὴν πόλιν ἐπώνυμον αὐτοῦ.

καὶ νῦν δ’ ἔτι ἑορτή τις ἄγεται παρὰ τοῖς Προυσιεῦσιν καὶ ὀρειβασία θιασευόντων καὶ καλούντων Ὕλαν, ὡς ἂν κατὰ ζήτησιν τὴν ἐκείνου πεποιημένων τὴν ἐπὶ τὰς ὕλας ἔξοδον

Sopra la città di Prusa si alza il monte chiamato Argantonio. Raccontano che Ila, uno dei compagni che navigavano insieme ad Eracle sull’Argo, sbarcato per fare provvista d’acqua, sia stato rapito qui dalle Ninfe. Kios poi, anche lui compagno di Eracle sulla nave, sarebbe rimasto qui al ritorno dal paese dei Colchi, e avrebbe fondato una città che portava il nome di Ila.

E ancora ai giorni nostri gli abitanti di Prusa celebrano una festa e un’ascensione al monte, praticando riti alla maniera di un tiaso  e chiamando Ila, come se avessero organizzato alla sua ricerca l’uscita nel bosco.

Copyright © 2007-2018 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2018 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2018-11-07 15:39:22