Filippo è palesemente nemico di Atene - Demostene versione greco

Πρῶτον μέν, ὦ ἄνδρες Ἀθηναῖοι, τοῦτο παρ' ὑμῖν αὐτοῖς βεβαίως γνῶναι, ὅτι τῇ πόλει Φίλιππος πολεμεῖ καὶ τὴν εἰρήνην λέλυκεν, καὶ κακόνους μέν ἐστι καὶ ἐχθρὸς ὅλῃ τῇ πόλει καὶ τῷ τῆς πόλεως ἐδάφει, προσθήσω δὲ καὶ τοῖς ἐν τῇ πόλει θεοῖς, οἵπερ αὐτὸν ἐξολέσειαν, οὐδενὶ μέντοι μᾶλλον ἢ τῇ πολιτείᾳ πολεμεῖ οὐδ' ἐπιβουλεύει, καὶ σκοπεῖ μᾶλλον οὐδὲν τῶν πάντων ἢ πῶς ταύτην καταλύσει. Καὶ τοῦτ' ἐξ ἀνάγκης τρόπον τινὰ νῦν γε δὴ ποιεῖ.

Λογίζεσθε γάρ. Ἄρχειν βούλεται, τούτου δ' ἀνταγωνιστὰς μόνους ὑπείληφεν ὑμᾶς. Ἀδικεῖ πολὺν χρόνον ἤδη, καὶ τοῦτ' αὐτὸς ἄριστα σύνοιδεν αὑτῷ: οἷς γὰρ οὖσιν ὑμετέροις ἔχει [χρῆσθαι], τούτοις ἅπαντα τἄλλα βεβαίως κέκτηται: εἰ γὰρ Ἀμφίπολιν καὶ Ποτείδαιαν προεῖτο, οὐδ' ἂν ἐν Μακεδονίᾳ μένειν ἀσφαλῶς ἐδύνατο.

Ἀμφότερ' οὖν οἶδε, καὶ αὑτὸν ὑμῖν ἐπιβουλεύοντα καὶ ὑμᾶς αἰσθανομένους: εὖ φρονεῖν δ' ὑμᾶς ὑπολαμβάνων μισεῖν αὑτὸν ἡγεῖται. Πρὸς δὲ τούτοις τοσούτοις οὖσιν οἶδεν ἀκριβῶς ὅτι, οὐδ' ἂν ἁπάντων τῶν ἄλλων γένηται κύριος, οὐδὲν ἔστ' αὐτῷ βεβαίως ἔχειν, ἕως ἂν ὑμεῖς δημοκρατῆσθε

Prima di tutto, o Ateniesi, dovete convincervi che Filippo fa guerra alla nostra città, che ha infranto la pace (smettete a questo proposito di accusarvi a vicenda), e che è ostile, nemico all'intera città e al suolo su cui essa è posta, oltre che agli dèi della città (possano essi mandarlo in rovina!);

certamente, poi, egli è al nostro governo democratico, più d'ogni altro, che fa guerra e tende insidie, e sopra ogni cosa cerca di trovare il modo di abbatterlo. E in qualche misura è inevitabile che si comporti così.

Riflettete: egli vuole dominare e ha capito che voi siete gli unici avversari di questo suo piano. Vi danneggia ormai da lungo tempo e ne è perfettamente consapevole. Difatti, detiene saldamente tutte le altre conquiste perché possiede i territori che vi appartenevano. Se avesse abbandonato Anfipoli e Potidea, non penserebbe di essere al sicuro nemmeno in patria.

Dunque, ecco, sono due le cose che sa bene: che vi tende insidie e che voi ve ne siete accorti. Poiché vi considera persone intelligenti, pensa che voi lo odiate a ragione. Oltre a questi fatti così importanti, sa perfettamente che, nemmeno se diventerà signore di tutto il resto della Grecia, il suo potere sarà saldo finché voi avrete un governo democratico.

release check: 2020-07-14 07:52:38 - flow version _EXTP_H1