Il commediografo Terenzio - Versione codex

Messaggioda Yesnois0k » 1 ago 2022, 11:57

Il nuovo codex vol 2
Pag 241
Es: 2
Allegati
E5443579-117A-4CDF-A1AA-A69C430D5AF2.jpeg
Yesnois0k
 
Risposte:

Messaggioda cenerentola70 » 1 ago 2022, 13:55

Publio Terenzio Africano, nato a Cartagine, fu schiavo a Roma del senatore Terenzio Lucano, da cui, per l’ingegno e la bellezza, non solo fu educato nobilmente (in modo degno di un uomo libero) ma a tempo debito fu anche affrancato. Alcuni ritenevano che fosse stato catturato in guerra, cosa che Fenestella spiegò che non poteva essere successo in alcun modo, perché era nato e morto tra la fine della Seconda Guerra Punica e l’inizio della terza. A Roma visse familiarmente con molti nobili, ma soprattutto con Scipione l’Africano e Caio lelio. Da questi era ritenuto accattivante per la grazia fisica, cosa che Fenestella asserì, sostenendo che costui era più grande di entrambi. Portati via gli averi, fu ridotto alla somma indigenza....
LA TRADUZIONE CONTINUA QUI

cenerentola70

Utente GOLD
Utente GOLD
 

Torna a LATINO e GRECO

release check: 2022-08-01 16:11:23 - flow version _RPTC_G1.1