Lo schiavo e il filosofo stoico - Versione Lectio Levis

Messaggioda Ospite » 23 gen 2020, 10:54

Vi invio questa versione è tratta dal libro Lectio Levis

A causa della vita difficile, un povero schiavo lascia il padrone e, furtivamente, se ne va da Corinto.
Dopo alcune ore arriva a Megara. Erra a lungo per le strade, chiede cibo inutilmente e soccorso a quelli che incontra; finalmente in una piazza, davanti alla statua di Crisippo, viene salutato cordialmente da un filosofo stoico: "O straniero", dice il filosofo, "vedo i tuoi molti affanni e mi addoloro per la tua povertà.
Indossi una tunica trasandata, un abbigliamento degli schiavi, e i padroni non offrono agli schiavi né vino, né pietanze gustose, né alloggi confortevoli; conosci le catene e i duri lavori. Il tuo animo, però, è libero;...
LA TRADUZIONE CONTINUA QUI
Ospite
 
Risposte:

Messaggioda Eragon » 23 gen 2020, 10:56

Ciao e grazie per il tuo contributo, abbiamo inserito la traduzione sul nostro sito a disposizione di tutti gli utenti. Se ti è possibile, per favore, mandaci il testo latino della versione.

Eragon

Site Admin
Site Admin
 

Torna a Dona una versione

release check: 2022-01-15 23:21:04 - flow version _RPTC_G1.1