I Centauri

Fera et agrestis Centaurorum gens in Thessalia vivebat.

Il popolo dei Centauri, feroce e selvaggio viveva in Tessaglia.

I Centauri erano animali straordinari perché la loro testa e il (loro) petto erano di creatura umana, la restante parte del corpo (era) di cavallo. Poiché amavano molto il vino, il Dio Bacco li trattava (lett.

teneva) come compagni. Tra i Centauri nacque soprattutto Chirone dal momento che egli praticava la saggezza e la giustizia. Con le sue arti molto utili egli fu precettore a [per] molti giovani nobili: fra gli altri ricordiamo Achille, Castore e Polluce.

Chirone ebbe una morte atroce (***dativo di possesso: a Chirone fu una morte Atroce***). Infatti Ercole per caso lo ferì con una freccia avvelenata e Chirone, fra forti dolori, morì (lett. esalò l'anima).

*** Qui puoi vedere la regola del dativo di possesso greco ***

Copyright © 2007-2022 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2022 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2022-10-17 23:05:31 - flow version _RPTC_G1.1