Menzogne di Simone

Λέγει δ' ως ημείς ήλθομεν επί την οίκίαν την τούτου όστρακον έχοντες, και ως ήπείλουν αύτω εγώ άποκτενέΐν, και ως τούτο εστίν ή πρόνοια....

Ancora dice che io mi sarei recato a casa sua con una pietra, che avrei minacciato di ucciderlo e che in questo consisterebbe la premeditazione.

Penso però, o consiglio, che sia facile rendersi conto che egli mente, non solo per voi che siete abituati a riflettere su casi del genere, ma anche per chiunque altro. Chi infatti potrebbe trovare credibile che io, con premeditazione e preparando un agguato ai suoi danni sia andato a casa di Simone in pieno giorno, insieme al ragazzo proprio mentre a casa sua si erano riunite tante persone, a meno che non fossi diventato tanto pazzo da voler combattere contro molti da solo?

E soprattutto sapendo che ben volentieri mi avrebbe visto alle porte della sua casa, che dopo essere arrivato intorno a casa mia, vi era entrato con la forza e senza curarsi di mia sorella né delle mie nipoti, aveva avuto l'impudenza di cercarmi, e trovandomi là dove cenavo dopo avermi hiamato fuori mi picchiava.

Copyright © 2007-2023 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2023 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2023-05-04 16:21:26 - flow version _RPTC_G1.1