Il solito criticone - versione greco Esopo da Rizai

IL SOLITO CRITICONE
VERSIONE DI GRECO di Esopo
TRADUZIONE dal libro Rizai - pag. 75 n. 12
inizia così: Ζεὺς καὶ Πρμηθευς καὶ Άθηνᾶ...
e finisce così: περί τι ψόγον ἐπιδέχεται.

Zeus, Prometeo ed Atena, avendo inventato, l'uno un toro, Prometeo l'uomo, ed (Atena) una casa, scelsero come giudice Momo. Questi, essendo invidioso delle cose inventate, infastidito disse: che Zeus aveva sbagliato a non porre gli occhi del toro sulle corna, perché vedesse dove poter colpire; che Prometeo, (sott.... (CONTINUA)

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:55:57 - flow version _RPTC_G1.2