L'asino che portava la statua del dio - Versione di greco di Esopo dal libro Gymnasion 2

L'asino che portava la statua del dio
Versione greco traduzione Esopo Gymnasion 2

Ονω τις επιθεις αγαλμα ηλαυνεν εις αστυ. Των δε συναντωντων προσκυνουντων το αγαλμα, ο ονος, υπολαβων οτι αυτον προσκυνουσιν, αναπτερωθεις ωγκατο τε και ουκετι περαιτερω προιεναι εβουλετο....

Un tale correndo dietro a un asino portava la statua del dio verso la città. Imbattendosi in coloro che veneravano la statua, l'asino, avendo creduto che lo veneravano, ragliò agitato e non volle andare oltre. L'asinaio avendo sentito il sonoro raglio, picchiandolo col bastone disse:

"Povero grullo, ci mancherebbe anche questo, che un asino fosse venerato da uomini". La storia insegna che vantandosi dei beni altrui si attirano una risata da parte di coloro che gli osservano.

Qui trovi altra versione stesso titolo ma diversa

Copyright © 2007-2024 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and original software by Jan Janikowski 2010-2024 ©.
All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2024-01-13 14:56:33 - flow version _RPTC_G1.2