Il pescatore e la sardina - Eulogos

Eulogos 2 pagina 115 numero 252

Αλειυς καθεις το δικτυον ανηνεγκε μαινιδα.

Της δε ικετευουσης αυτον προς το παρον μεθειναι αυτην, ....

του προσδοκωμενου, καν μεγα υπαρχη

Testo greco completo

Un pescatore, gettata la rete, tirò su (ἀναφέρω) una sardina.

A quella che adesso lo supplicava di liberarla (μεθίημι), visto che gli toccava una piccola cosa, mentre poi cresciuta (αὔξω) trovava una risorsa maggiore, il pescatore disse (λέγω): «Ma io sarei molto ingenuo, se inseguissi un guadagno incerto gettando via dalle mani una certezza».

Il racconto...(CONTINUA)

La traduzione continua qui

Copyright © 2007-2019 SkuolaSprint.it di Anna Maria Di Leo P.I.11973461004 | Tutti i diritti riservati - Vietata ogni riproduzione, anche parziale
web-site powered by many open source software and Jan Janikowski 2010-2019 ©. All trademarks, components, sourcecode and copyrights are owned by their respective owners.

release check: 2019-11-12 13:21:19